REPORT VIAGGIO DI ORNELLA BUSACCA IN INDIA

GENNAIO FEBBRAIO 2013

 

14 gennaio 2013

Ciao!!Qui tutto bene,oggi ho iniziato ad incontrare i bambini, quelli di Paravur, sono riuscita a vederne 15, gli altri sono troppo lontani ed oggi non sono riusciti a venire, ma almeno di 15 abbiamo già delle notizie e le foto. Ho incontrato Tessna, a cui ho fatto sia foto che ripresa video, anche se non dice molto perchè è timidissima. L’ho trovata molto dimagrita, dice di essere stanca per la scuola e lo stage da infermiera, sente molto la mancanza della madre la cui salute è peggiorata,mi spiegava la suora che l'hanno incontrata di recente ed ha perso quasi del tutto la vista, ed il fratello Telensepaul per ora pare che abbiano trovato dei farmaci che lo stanno aiutando, ma anche lui è in una clinica perchè ha ancora bisogno di cure,ma ora ha almeno ripreso a studiare,e Tessna  dice che andare a scuola lo sta aiutando molto.

E poi ho fatto una piccola ripresa anche ad Anu Davis la ragazza che ha adottato il signor Giovanni, è cresciuta tantissimo, ora ha 16 anni,quando Giovanni l'ha adottata ne aveva 8.

Bene per oggi è tutto io spero di essere fortunata con internet nei prossimi giorni...

Un grande abbraccio dal caldo mentre in Italia scende la neve Ornella

 

 

16 gennaio 2013

Ciao,spero che la linea internet mi accompagni per allegare qualche foto.

Ieri qui a Kumbalanghi abbiamo visto circa 50 bambini, essendo arrivati quasi tutti alla stessa ora è stato un delirio ad organizzarli e fare tutte le foto, ma quando il gioco si fa duro i duri iniziano a giocare... credimi tra il caldo e la confusione sembrava di essere nel far west, perchè eravamo troppo occupate, io ed altre tre suore, ma ci voleva una ripresa con la telecamera...in due ore e mezza li abbiamo visti e fotografati tutti, mi è dispiaciuto non poter dedicare tempo quasi a nessuno, se non a qualche caso particolare. Oggi è arrivato ancora qualche bambino, ma la giornata è stata molto tranquilla, e siccome qui a Kumbalanghi domani è festa ho preparato dolci e focacce, e domani pasta...

Qui fa caldo il pomeriggio fino a circa le 17.00 è quasi impossibile uscire,per cui a parte ieri che è stata un’ eccezione, per il resto del tempo mi riposo.

Venerdì ritorno a Trivandrum, e dovrei riuscire a vederli quasi tutti i bambini ,perchè è il sabato in cui riuniscono le famiglie per dargli i soldi, poi manca Koiturkonam, ma li i bambini sono pochi.

Vi abbraccio tutti Ornella

27 gennaio 2013

Ciao Rossella,oggi giornata fortunata ,corrente e linea internet,anche se non riesco ad allegare foto...

Qui io sto bene, ma il mio lavoro con le adozioni va molto a rilento, le suore sono tutte impegnate, ed in più buona parte di loro non sono in ottima salute,una novizia è in ospedale e qui le suore si devono turnare per stare in ospedale con lei,un’ altra ha la febbre,un’ altra un’ allergia che la sta piegando in due nonostante le cure, qui fa molto caldo, e molta umidita` e questo non le aiuta a stare meglio, x cui mentre loro sono indaffaratissime io cerco di fargli qualche piccolo lavoro per aiutarle x quel poco che posso...

Ieri sono uscita per comprare un vestito a Tessna, mi sembrava giusto premiarla per l`impegno e poi credimi di un abito nuovo ne aveva proprio bisogno, gli ho allegato un biglietto con gli auguri della associazione.

Poi sempre ieri pomeriggio sono andata a casa di Mary Preena, a vedere sua madre,che dispiacere per sua sorella,ma la cosa che piu` mi addolora e` che tutto e` caduto sulle spalle di Preena,la madre non e` auto sufficiente,il padre che prima lavorava al Golfo negli Emirati Arabi,ora sta a casa a bere e a creare ulteriori problemi,anche se Preena cerca di reagire al meglio e credetemi ha davvero un carattere forte ed ha una grande forza interiore, nonostante i maltrattamenti del padre lei sorride e parla sempre di cose allegre e fa mille domande,questo è segno che la sua salute psicologica e` buona, per questo ha dovuto sospendere la scuola, per aiutare la madre. Il fratello piu` grande che dopo la morte della sorella era andato a vivere con loro, dopo pochi mesi di convivenza e` andato via per le problematiche che creava il padre.

Sempre ieri sono andata a trovare Jinsy 90QT, anche qui la situazione del padre è peggiorata tantissimo, sia a livello psicologico che fisico, ha un’ infezione alle vie urinarie, sicuramente provocata dal ferro che ha nella gamba, che e` gonfia ed infiammata, i medici dicono che non possono toglierlo, ma lui e` stremato dai dolori in tutto il corpo e poi non dorme x il caldo e la difficile condizione fisica ,le cure buone costano troppo, la sedia a rotelle x loro e` un costo insostenibile, tenendo conto che nessuno lavora...la madre deve curare il padre, ed i tre figli vanno tutti a scuola;la madre non porta il padre in ospedali migliori che sono piu` lontani  e perche` non vuole lasciare le figlie a casa sole, qui non e` cosa buona...ma la cosa assurda e` che quest' uomo e ridotto malissimo. Io contatterò un medico qui per capire se e` possibile trovare una sedia a rotelle usata, una nuova costa 1500 euro,credo che anche per noi come associazione e` una cifra un poco alta, non so se la signora che ha l` adozione puo` aiutare anche lei, io manderò una mail ad un mio amico medico che fa parte dei Lions magari un aiuto forse riesco ad averlo...per il resto ci aggiorniamo alla prossima volta che riesco ad  avere internet e corrente.

Un grande abbraccio Ornella

 

29 gennaio 2013

Ciao…Come state ?

Qui tutto bene,caldo a parte.

Ieri ho finito di vedere i bambini, con quelli di Koiturkonam ho finito, erano solo 5 ed ho fatto in fretta...

Ieri ho visto suor Teresa, che e` venuta a fare visita alle suore malate, sono andata con lei in ospedale perche` c`e` ricoverata da sabato scorso una novizia, così ho colto l`occasione di vedere da vicino gli ospedali del Governo...e ti dico che questo e` praticamente un ospedale di lusso..ecco pero` togliti dalla testa i nostri ospedali...la ragazza e` migliorata e se tutto va bene oggi o domani dovrebbero dimetterla...

Comunque ho colto l`occasione per chiedere alla nostra suora che l`assiste per oggi se gli e` possibile scendere al reparto di ortopedia  per farsi fare un preventivo per la sedia a rotelle...spero bene...magari al piu` presto riesco a mandartelo...

Un abbraccio a tutti Ornella

 

 

ORNELLA CON TESSNA