VIAGGIO IN INDIA DI ORNELLA DAL 20 GENNAIO 2010

LE FOTO

GIOVEDI' 21 GENNAIO
Ciao a tutti
ho gia’ iniziato il mio giro tra i bimbi ho le prime foto, le suore stanno facendo un ottimo lavoro e le famiglie ke abbiamo gia’ visitato ci hanno accolto molto bene. Per ora voglio far sapere di Mary Pregna: lei sta bene e’ serena nonostante la difficile situazione famigliare della
madre...x cio’ ke posso fare
insegnero’ a suo fratello piu’ grande dei piccoli esercizi di riabilitazione... cosi nn dovranno spendere danaro
Mery a scuola ha buoni profitti ed e’ molto socievole, le suore mi dicono ke e’ molto brava a cantare.

Io sto bene devo solo smaltire il fuso orario....
domani alle 05.30 parto x andare da suor TERESA
UN ABBRACCIO A TUTTI

NAMASTE'

 



SABATO 23 GENNAIO
ciao,sono arrivata questa mattina a Kumbalanghy,

abbiamo gia’ parlato con suor Teresa come organizzarci qui x i bimbi

un saluto a tutti.

Namaste` Ornella

 

 

DOMENICA 24 GENNAIO

OcchiolinoCIAOOO,qui tutto ok,oggi giornata prolifera sono riuscita a vedere 14 bimbi,alcuni siamo andati a casa altri sono venuti qui.

 

 

MARTEDI’ 26 GENNAIO

RisatonaCiaooo...

Io sto bene  un poco gonfia x il caldo ,oggi poi  e’ stata un poco lunga la giornata x cui daro’ solo notizie brevi..

iniziamo velocemente da ieri,ho visto la bimba di Simone ke kiede quando tornera’ a trovarla.

poi la bimba della figlia di Mario, ke alla domanda cosa farai da grande? Ha risposto

faro’ il medico x curare i bambini della mia nazione...

Oggi sono andata a Paravur ho incontrato Tessna, davvero bella e sensibile,  davvero una persona speciale vi ringrazia molto x l’ aiuto che gli state dando x gli studi da infermiera... il resto raccontero’ in un momento in cui saro’ piu’ riposata.

ORA VI MANDO UN MONDO DI ABBRACCIBacio     

                                                 Ornella

 

 

MARTEDI’ 2 FEBBRAIO 

SantarellinoCiao,

le situazioni ke ho visto sono davvero molte,e delle piu’ svariate sia come condizioni abitative ke  noi in occidente nn siamo in grado di concepire,ma anche condizioni di vita. Molti bambini vivono situazioni alle quali loro sono abituati ma x noi sono davvero impensabili...molti genitori hanno grossi problemi di salute,artrosi gravi x molti ke vivono  nelle zone di Kumbalanghy dove ci sono le risaie,io ho impiegato diversi giorni a kapire ke le risaie hanno due possibilita’ di lavoro,la prima e’ di pesca,cioe’ i primi 6 mesi quando il riso e’ immerso in acqua vengono usate x allevare il pesce,ke poi vendono ai mercati; la seconda e’ la raccolta del riso...

Ma tutte le persone ke vivono in quelle zone  hanno problemi di salute:i bambini hanno bronchiti, allergie, otiti,spesso febbre; gli adulti problemi di asma e tubercolosi...e credetemi il lavoro ke svolgono le Suore e’ davvero importante, kiunque segnali ad una Suora condizioni difficili di famiglie o bambini loro si impegnano ad aiutarli con tutti i mezzi possibili ke hanno a disposizione,anche se le famiglie o i bambini sono lontani loro cercano di essere piu presenti possibile...

A Paravur ho incontrato la ragazza ke state sostenendo alla scuola x infermiera....un BRAVO A KI A SCELTO DI AIUTARLA...e’ DAVVERO SPECIALE,UN ANIMO NOBILE E SENSIBILE,ha una condizione famigliare davvero dura,e nonostante  tutto si sta impegnando con risultati davvero OTTIMI. Quando le abbiamo tradotto la vostra lettera si e’ commossa(e x solidarieta’ mi sono commossa  anke io cosi nn si e’ sentita sola) lei e’ davvero sola scuola e molto sotto pressione,ha pochissimo tempo libero....ma x avere 16 anni e’ davvero una GRANDE DI SPIRITO..bravi a tutti coloro ke la stanno sostenendo. Poi ho visto la bimba ke ha adottato la figlia di MARIO (for president)ancora piccola ma decisa,da grande cosa farai?...il dottore x curare i bambini del mio paese!!!! risposta decisa e senza  esitare un solo secondo...

Bene x oggi da KOITURCONAN e’ tutto vi aggiornero’ prossimamente...

ciao belli al fresco... qui si sta benissimo e ci laviamo con acqua fredda… un abbraccio a tutti  andy (zia )Ornella

 

 

MARTEDI’ 9 FEBBRAIO

 

Ciao,eccomi di nuovo,qui la comunicazione internet e un’ odissea,ci vuole pazienza...

Oggi sono tornata da Parandode,la scorsa settimana  a Trivandrum nn c’era la linea x intenet,ora qui a Koiturconam nn e’ molto meglio,nn invio foto cosi’ faccio piu’ in fretta.

Domani finisco i bambini qui a Koiturkonam, e se tutto va bene sabato e domenica dovrei riuscire a fare buona parte degli ultimi bambini di Trivandrum....

a Kumbalanghy sono soddisfatta li ho visti praticamente tutti,mancano i due ragazzi ke fanno l’ universita’,loro sono fuori tutto il giorno ,ho kiesto a suor Alice di farli andare al convento fare delle foto e mandarmele via e-mail...

Poi la scorsa settimana ho rivisto la mamma di Mary Preena,gli ho fatto vedere una ginnastica ke serve a recuperare le attivita’ motorie del cervello,lunedi’ sono andata ancora,ma e’ troppo presto x vedere dei risultati..io spero di Cuore ke recuperi,almeno la sorella piu’ grande potra’ tornare a lavorare...lei e’ carinissima ma la vedi ke le manca la vita ,e’ troppo giovane x vivere con delle responsabilita’ cosi’ GRANDI...

sempre la scorsa settimana ho rivisto il padre della ragazza adottata,

dopo un peggioramento della situazione e’ stato ancora in ospedale,ma la cosa sembra sia servita ,gli hanno cambiato la cura e stava meglio aveva ripreso a dormire,e i dolori sono diminuiti,domani dovra’ fare un piccolo intervento e speriamo bene,x cui la prossima settimana tornero’ a vederli entrambi.

Qui a Koiturkonam oggi e’ nuvoloso,ma sempre cald,o sono quasi dispiaciuta di tornare al freddo ,le suore si sono offerte di adottarmi,in cambio di dolci  italiani e un poco di kasino ke faccio ovunque arrivo,pensa ke alle suore di kumbalanghy suor Teresa compresa, gli ho fatto cantare una preghiera degli indiani d’america la notte di luna piena ,gli ho cucinato gli spaghetti al pomodoro,e fatto del pesce cotto al sale,gnocchi di zucca,e dolcetti vari...

e qui a koiturkonam i bambini kiedevano quando tornavo,li ho fatti ballare con le musike degli animali,e le piu’ grandi ke vivono qui hanno imparato alcuni pezzettini di canzoni italiane...!!!!!

ma state tranquilli ke torno…

un abbraccio a presto Bacio ORNELLA

 

 

 

Mercoledì 17 FEBBRAIO

Domenica ho finito il lavoro delle adozioni....ieri sono andata in gita con le suore bellissimo  ho visto dove si incontrano
i tre oceani,siamo rimaste fino al tramonto uno spettacolo bellissimo.Lunedì  sono andata con suor Greys nella scuola dove cura i bambini con handikap..sono simpaticissimi,infatti venerdì mi sono aggregata con loro x una piccola gita .
Questa mattina sono andata a Koiturkonam a visitare l’ospedale  dove ci sono i
lebbrosi, i malati di aids ed i bambini ke hanno perso i genitori x l’aids e
nessuno si vuole più prendere cura di loro, anche se alcuni di loro nn hanno
contratto l’aids... x cui stanno in una struttura, praticamente una piccola
casa famiglia... e sabato ho conosciuto x il Padre superiore che mi ha preso in simpatia,
così tornero’ x giocare con i bambini...
vi mando un grande abbraccio

 

DOMENICA  21 FEBBRAIO

IERI SONO ANDATA A VISITARE IL VILLAGGIO A VIZHINJAM.. SOLO VEDENDO QUANTO E’ DIFFICOLTOSO ARRIVARE IN QUESTO VILLAGGIO MI SONO RESA
CONTO X KE I LAVORI SI SONO DILUNGATI NEL TEMPO,SENZA CONTARE I DISAGI KE HANNO
CREATO LE DITTE COSTRUTTRICI...IN PIU’ SPESSO QUANDO SCAVAVANO  C’ERA SOTTO
L'ACQUA...E MANDARE AVANTI I LAVORI X OGNI COSTRUZIONE ERA PIU’ COMPLICATO...

VI MANDO UN GROSSO ABBRACCIO