PER AVERE LA DICHIARAZIONE DELL’ASSOCIAZIONE RELATIVA AI VERSAMENTI EFFETTUATI CONTATTARE:

SEGRETERIA – ROSSELLA – TEL.: 347.4105386 antoma.pc@libero.it

 

DEDUCIBILITA’ FISCALE DELLE DONAZIONI.

 

Il Decreto Legge del 14 Marzo 2005 n°35, articolo 14 e 22, (leggi gli articoli)

consente la detrazione per le erogazioni libere anche per chi fa l’adozione a distanza. L’applicazione di questa normativa è semplice.

 

APPLICAZIONE.

 

Il modello 730/2005 per i redditi dell’anno 2004, al quadro E “Oneri e spese”, al rigo “E16” indica “Altri oneri”,

ed accanto mette la casella n°1. In questo si indica il codice, che per le adozioni è il n°19.

Di seguito nella casella n°2 si scrive l’importo per il quale spetta la donazione.

 

NB: conservare per 5 anni l’estratto conto bancario intestato al progetto adozioni a distanza.

 

 

 

IL DIRETTORE GENERALE

 

VISTA la legge 7 dicembre 2000, n.383, recante la “Disciplina delle associazioni di promozione sociale”;

VISTO, in particolare, l’articolo 7 della citata legge che ha istituito un Registro nazionale presso il Ministero del lavoro e delle politiche sociali, al quale possono iscriversi le associazioni di promozione sociale a carattere nazionale, in possesso dei requisiti di legge, costituite ed operanti da almeno un anno;

VISTO il D.M. 14 novembre 2001, n.471, che regolamenta le procedure d’iscrizione e di cancellazione delle medesime associazioni nel Registro nazionale, a norma dell’art.8, comma 1, della citata legge n.383/2000;

VISTO il provvedimento direttoriale del 3 aprile 2002, recante le istruzioni sulla tenuta del Registro nazionale;

VISTA la domanda d’iscrizione al Registro nazionale delle associazioni di promozione sociale, datata 27 maggio 2002, come integrata dalla nota del 29 ottobre successivo, presentata dall’associazione nazionale A.N.S.P.I. – Associazione Nazionale S.Paolo Italia, con sede in Brescia, via G.Galilei,65;

ESAMINATA l’allegata documentazione e verificato che l’associazione richiedente possiede i requisiti che, a termini di legge, ne consentono l’iscrizione,

 

DECRETA

 

Per quanto in premessa indicato, l’A.N.S.P.I. è iscritta al Registro Nazionale delle Associazioni di promozione sociale, ai sensi e per gli effetti della legge 7 dicembre 2000, n.38, con il n. 58.

L’iscrizione s’intende riferita all’associazione nazionale ed alle sedi periferiche in possesso dei requisiti di legge.

 

NOTA DELL’ASSOCIAZIONE: il riconoscimento consente a tutti i circoli ed oratori affiliati all’Anspi per il 2002, di potersi definire a pieno titolo “Associazioni di promozione sociale” e di poter usufruire dei benefici previsti dalla legge 383/2000.