ANNI PRECEDENTI

 

Dr.ssa Lipeti      Lengesim 4 maggio 2009

Ciao carissima Rossella,
ho riattivato la mail e ancora non funziona al cento per cento, ma spero tu possa ricevere questa lettera.
Volevo dirti grazie per i farmaci che mi hai mandato e che ho ricevuto tramite Suor Brikti. Hai sempre un pensiero per me e per i malati, grazie di cuore. Un grande abbraccio a te, Antimo e agli amici dell'ass. P. Antonino Magnani. Con tanto affetto
Francesca

 

Dr.ssa Lipeti      Lengesim 20 aprile 2009

Ciao carissima Sonia, da tanto tempo sono rimasta senza collegamento.

Vi ho sempre in mente e nel cuore e prego per voi.

Purtroppo a Lengesim stiamo attraversando un periodo bruttissimo, di grave siccita'. C'e' tanta fame e tanta poverta'.

La stagione delle grandi piogge se ne sta andando senza che sia mai piovuto.

Continuiamo a scrutare il cielo, ma ormai la speranza sta finendo.

Ci sono state comunque piogge a circa 25 km da qui, tante persone si sono precipitate in quella zona con il bestiame.

Questo ha un pochino migliorato la situazione, che comunque resta seria.

Ogni giorno tanta gente bussa alla porta per chiedere da mangiare e in ospedale e' anche peggio.

I villaggi si stanno spopolando, la gente si muove a seconda delle zone in cui compare un po' di pioggia.

Paul, il bimbo tanto caro a Paola, sta bene, ha ripreso peso e cresce bene.

Amleset sta aiutando molto la sua famiglia, soprattutto la nonna che ha in carico il bambino.

La mia mail non e' ancora al 100 per 100, pero' ci siamo accorti che molto spesso e' il satellite a mandare segnali sbagliati,

facendo impazzire il telefono.

Saranno le guerre da cui siamo circondati ( Congo, Somalia, Darfur )?

Anche il Kenya e' instabile e la gente e' scontenta. La corruzione e' altissima e il costo della vita e' raddoppiato.
Speriamo che questo brutto momento per tutti passi presto.
Salutami tanto tutti gli amici del gruppo Padre Antonino Magnani.
Con affetto Francesca

Lengesim 20 marzo 2008

 

Ciao, carissima Sonia, sono contenta che ti siano giunti i miei auguri per i due anni di Niccolo'.

In Kenya la situazione e' tranquilla, anche se ci sono ancora delle difficolta', specie nei luoghi dove la lotta e' stata aspra. Anche noi

soffriamo le conseguenze dell'instabilita': per esempio, i prezzi sono alle stelle, certe cose introvabili, a Lengesim la gente muore di fame, ma

nessuno e' mai venuto in nostro soccorso. Stanotte e' piovuto per la prima volta, speriamo continui in modo da riportare erba e mucche nelle

nostre terre. I Tirike  e Amleset stanno bene, tutti vi salutano.

Ne approfitto per augurare a te, Luca e Niccolo' e tutti gli amici dell'Ass. Padre Antonino Magnani Buona Pasqua: che la speranza che ci da'

la Resurrezione di Gesu' ci accompagni

Francesca

 

 

Lengesim 5 febbraio 2008

 

Carissima Ross e carissimi tutti dell'Ass. A. Magnani, mi ha fatto molto piacere sentire la vostra vicinanza e il vostro affetto.

Il viaggio di rientro a Lengesim e' andato bene, non ho incontrato problemi.

Nelle zone intorno a Lengesim la siccità è spaventosa e si soffre la fame.

Suor Teresia, l'infermiera, è già qui e domani avrò un incontro con Suor Teresa.

Grazie infinite del vostro aiuto. Dio vi benedica e accolga le vostre preghiere

Francesca